Regolamento

REGOLAMENTO GENERALE DEL CONCORSO “MISS PORTO SAN GIORGIO”

Art. 1 – Scopo del concorso.
L’evento ha come obiettivo l’elezione di Miss Porto San Giorgio, di seguito denominato “concorso”, con lo scopo di far conoscere e mettere in risalto le qualità e le attitudini femminili attraverso una adeguata promozione territoriale.

Art. 2 – Requisiti per la partecipazione al concorso.
Sono ammesse a partecipare al concorso le persone di sesso femminile sin dalla nascita, le quali debbono avere alla data della finale un’età compresa tra i 15 anni compiuti e i 30 anni.
I requisiti necessari, nessuno escluso, sono i seguenti:

  1. avere la residenza italiana;
  2. avere un aspetto piacevole, risultando telegenica e fotogenica;
  3. non essere vincolata da contratti di qualsiasi genere, sia in corso che in predicato di esecuzione, nel settore dei concorsi di bellezza e similari;
  4. avere la piena e incondizionata disponibilità della propria immagine, del proprio nome e della propria voce, e non essere pertanto vincolata da contratti pubblicitari, di agenzia, o di qualsiasi altro genere, contemplanti cessioni, concessioni o limitazioni del diritto sul proprio nome o sulla propria immagine;
  5. essere di condotta incensurabile e non aver mai preso parte,  o  comunque  non essere mai stata coinvolta, in servizi fotografici e film sconvenienti.

Il possesso dei requisiti di ammissione devono necessariamente permanere per tutta la durata del concorso, pena l’esclusione immediata della concorrente dal concorso stesso, quale ne sia la fase raggiunta.
Le richiedenti saranno accettate al  concorso  ad  insindacabile  e  inappellabile giudizio dell’organizzazione, che vaglierà i profili più interessanti.

Art. 3 – Domanda di ammissione.
Le concorrenti potranno pre-iscriversi compilando dettagliatamente e in ogni sua parte la scheda presente sul sito internet www.missportosangiorgio.it oppure compilando la scheda di iscrizione all’uopo predisposta dall’Organizzazione.
La firma della domanda di iscrizione implica che la sottoscrivente dichiara di aver preso visione liberamente del presente regolamento, di averlo letto attentamente e diligentemente e di approvarlo ed accettarlo, pena l’esclusione immediata e senza preavviso.
La partecipazione non comporterà il versamento di alcuna quota di iscrizione sotto qualsiasi forma.

Art. 4 – Trattamento e tutela dei dati sensibili.
Ai sensi della legge 196/2003, i dati delle richiedenti saranno utilizzati solo ed esclusivamente per scopi legati al Concorso. Inoltre, per effetto dell’art.13 della medesima legge, è diritto della partecipante di chiedere la rettifica o la cancellazione dei dati personali, attraverso comunicazione via fax o via E-Mail.
L’organizzazione non rilascerà ad alcun utente che ne faccia richiesta i dati delle partecipanti e pertanto, non è in alcun modo responsabile di eventuali molestie alle partecipanti da parte di terzi.

Art. 5 – Età minima di partecipazione.
L’ età minima di partecipazione è di 15 anni già compiuti alla data della finale.
Le concorrenti non maggiorenni al momento dell’adesione dovranno sottoscrivere l’iscrizione con la  firma  di  uno  dei  genitori  o di colui che  esercita  la  patria potestà, allegandone la fotocopia del documento d’identità.
Rimane inteso che la ragazza non maggiorenne dovrà anch’essa firmare.

Art. 6 – Partecipanti ammessi.
L’Organizzazione provvederà a rendere ufficiale il nominativo delle partecipanti ammesse e a pubblicare l’elenco sul sito internet ufficiale del Concorso www.missportosangiorgio.it.
L’Organizzazione provvederà inoltre ad informare direttamente ad ogni selezione le partecipanti ammesse alle qualificazioni tramite e-mail o sms, telegramma, telefonata, fax, specificando la data e luogo dove presentarsi.
Ogni partecipante convocata dovrà comunque rispondere alla chiamata entro il giorno antecedente la selezione, indicando ad ogni risposta (positiva o negativa che sia) il proprio nome e cognome.

Art. 7 – Compensi e/o rimborsi.
Nessun compenso o rimborso verrà corrisposto alle partecipanti, a nessun titolo e in nessuna fase del concorso.
Eventuali spese di viaggio e di soggiorno e/o altro sono a completo carico delle partecipanti.

Art. 8 – Regole per le selezioni.
Le partecipanti che hanno risposto positivamente alle convocazione di cui all’art.7 dovranno presentarsi alle selezioni indicate almeno due ore prima dell’inizio della manifestazione o comunque all’orario indicato nella convocazione stessa.
Qualora la partecipante di cui sopra per qualsiasi motivo non potrà esser presente alla selezione, dovrà dare comunicazione all’organizzazione con almeno tre ore di anticipo sull’orario previsto dalla convocazione, presentando un certificato medico.
Le partecipanti verranno informate al termine di ogni singola serata dell’esito finale della valutazione da parte della giuria e potranno comunque verificare personalmente le singole schede fino al termine della manifestazione.

Art. 9 – Comportamento delle partecipanti.
Le partecipanti durante le loro esibizioni:

  1. non potranno assumere atteggiamenti e/o movenze o usare abbigliamento in contrasto  con  le norme del buon costume e/o in violazione di norme di legge e/o dei diritti anche dei terzi;
  2. non potranno  pronunciare  frasi,  compiere  gesti,  utilizzare  oggetti  od  indossare capi di vestiario aventi riferimenti anche indirettamente pubblicitari  e/o promozionali, se non quelli ammessi dall’organizzazione;
  3. tutte le dichiarazioni pubbliche rese dalle partecipanti  dovranno  essere concordate ed autorizzate dall’organizzazione;

Qualsiasi comportamento delle partecipanti, giudicato in via esclusiva dall’organizzazione come lesivo della propria immagine, decoro, moralità, correttezza o considerato a qualsiasi titolo contrario a norme imperative e/o ai principi del buon costume, comporterà l’immediata esclusione dal concorso, con espressa riserva di ogni azione legale per gli eventuali danni subiti.

Art. 10 – Titoli e premi.
Alla serata finale verranno assegnati i seguenti titoli e premi:

Primo premio:

  • assegnazione del titolo Miss Porto San Giorgio;
  • Quadro ritratto eseguito dal “Ritrattista delle  Dive”: Daniele Pacchiarotti
  • book fotografico professionale;

Fasce:

  • Le fasce sono pubblicate all’interno della pagina Facebook.

Art. 11 – Valutazioni.

La valutazione  delle  partecipanti  avverrà attraverso la valutazione  soggettiva  di  una giuria appositamente nominata dall’organizzazione.
Il giudizio di suddetta giuria sarà insindacabile e inappellabile.

Art. 12 – Regole per le vincitrice dei titoli.
La vincitrice del titolo “Miss Porto San Giorgio” attribuito in occasione della finale:

  1. ha diritto a mantenere il titolo dalla  data di assegnazione fino alla successiva assegnazione ad altra finalista del concorso che si terrà l’anno successivo;
  2. sarà a disposizione dell’organizzazione per promuovere il concorso, in qualità di ospite in occasione delle manifestazioni dove venga richiesta la sua presenza e nelle tappe previste per il concorso “Miss Porto San Giorgio” dell’anno successivo.

Art. 13 – Iniziative a carattere promozionale e pubblicitario, e sfruttamento dei diritti di immagine.
E’ facoltà dell’organizzazione di abbinare al concorso e/o alla diffusione televisiva e/o radiofonica dello stesso, una o più iniziative a carattere  promozionale  e pubblicitario (fra cui a titolo esemplificativo ma non esaustivo le operazioni di patrocinio, telepromozioni, sponsorizzazioni e merchandising) senza che alcuna delle partecipanti possa avere nulla a pretendere.
L’organizzazione si riserva il diritto di registrare e/o riprendere e/o far registrare e/o far riprendere e diffondere da terzi una o più fasi del concorso, a livello televisivo, audiovisivo, fotografico e fonografico.

Art. 14  – Diritti di sfruttamento del concorso.
Ciascuna partecipante autorizza espressamente, con l’iscrizione alla manifestazione, le registrazioni e riprese di cui al precedente articolo, concedendo lo sfruttamento dei suoi diritti di immagine connessi alla sua pubblica esecuzione ed alla sua presenza al concorso, anche ai fini delle eventuali operazioni di carattere promozionale e pubblicitario, senza alcuna limitazione di tempo e/o di spazio e a titolo gratuito, senza avere nulla a pretendere sia dall’organizzazione che dai terzi.

Art. 15 – Integrazioni e/o modifiche al regolamento.
Nel periodo di vigenza del  presente  regolamento,  l’organizzazione,  a  suo insindacabile giudizio, potrà apportare allo stesso integrazioni e modifiche per esigenze organizzative e funzionali.
L’organizzazione potrà anche, per fatti imprevisti o sopravvenuti, introdurre modifiche ed integrazioni a tutela e salvaguardia del livello artistico del concorso, facendo tuttavia salvo lo spirito delle premesse e lo svolgimento della manifestazione.

ART. 16 – Ricorsi e Controversie.
Ogni partecipante, iscrivendosi al concorso, manleva l’organizzazione da ogni responsabilità, garantendo di non violare con la sua esibizione, i diritti di terzi.
Ogni eventuale controversia inerente l’interpretazione e l’esecuzione del presente regolamento sarà deferita, con apposito ricorso,  ad  un  Collegio  arbitrale,  da  adire nel termine perentorio di tre giorni dal momento in cui il provvedimento contestato è stato portato a conoscenza della parte. Quest’ultima dovrà in ogni caso avere diretto interesse alla controversia.
Il ricorso dovrà essere depositato nel termine di cui sopra a  pena  di  decadenza, presso la sede dell’organizzazione.
Il Collegio arbitrale – che deciderà quale amichevole compositore, senza formalità di procedure e nel più breve tempo possibile – sarà composto di tre membri:

  • il primo designato dalla partecipante;
  • il secondo dall’Organizzazione;
  • il  terzo  verrà  nominato  dagli  arbitri  designati  e  fungerà  da  Presidente  del Collegio.

Il lodo emesso dal Collegio sarà inappellabile, la sede del collegio sarà nel Comune di Porto San Giorgio.
All’atto dell’insediamento del Collegio, ciascuna delle parti depositerà, mediante consegna al Presidente del Collegio medesimo, un importo di € 500,00 a titolo cauzionale.
Detto importo verrà custodito a cura del Presidente e sarà restituito al momento della liquidazione definitiva delle spese e degli onorari.

Art. 17 – Esclusioni.
La partecipazione al concorso sarà subordinata al permanere ed al rispetto di tutte le condizioni e di tutte le clausole riportate nel presente regolamento.
L’organizzazione si riserva il diritto esclusivo di eliminare dal concorso, in qualsiasi momento e senza preavviso, le partecipanti che non rispettino il presente regolamento, senza che queste abbiano nulla a pretendere ad alcun titolo dalla stessa organizzazione.
L’eliminazione avrà effetto immediato e non sarà in alcun modo appellabile.